Come modificare la barra dei menu di OS X

La parte destra della barra dei menu di OS X può essere modificata. Come?

È sufficiente premere il tasto Comando sulla tastiera del Mac; poi, devi posizionare il mouse sull’elemento che desideri eliminare, e trascinarlo fuori dalla barra.

personalizza barra menu

Non tutti gli elementi però possono essere eliminati o spostati: l’icona di Spotlight e quella del Centro Notifiche per esempio, sono inamovibili.
Da ricordare infatti che queste icone possono anche essere solo spostate: sempre premendo il tasto Comando, e trascinando col mouse.

E se vogliamo rimettere l’icona eliminata in precedenza? Basta spostarsi nelle Preferenze di Sistema, andare nel panenllo dell’elemento eliminato (per esempio il menu Tastiera), e rimettere il segno di spunta alla voce corrispondente.

mostra menu tastiera

Cerchi un Mac ricondizionato? Meglio affidarsi a professionisti. Come BuyDifferent: ogni Mac ricondizionato ha 12 mesi di garanzia ed è sottoposto a 42 test di funzionamento. Vieni a dare un’occhiata!

Personalizzare la Scrivania di OS X

La Scrivania di OS X può essere personalizzata, e in maniera semplicissima. Basta infatti premere il tasto destro del mouse, ed ecco comparire il menu contestuale con una serie di comandi a nostra disposizione.

personalizzare scrivania

La voce “Mostra opzioni vista” offre ulteriori voci che possono essere interessanti. Come la posizione dell’etichetta, la dimensione dell’icona, e la possibilità di avere le informazioni dell’elemento.

opzioni vista scrivania

Sai la novità? Su BuyDifferent sono arrivati i Mac ricondiionati! Perché acquistare un Mac nuovo per macOS Sierra, quando su BuyDifferent trovi delle occasioni interessantissime?
E i Mac ricondizionati di BuyDifferent sono garantiti 12 mesi e sottoposti a oltre 40 test da personale certificato Apple. Vieni a dare un’occhiata!

Scopriamo gli Angoli Attivi di OS X

Il sistema operativo Apple contiene spesso chicche che passano inosservate, o sono proprio ignorate dagli utenti. Eppure possono risultare utili.
Una di queste chicche sono gli Angoli Attivi: scopriamo di che si tratta.
Lancia le Preferenze di Sistema, clicca su “Mission Control”. In basso a sinistra la finestra mostra il pulsante “Angoli Attivi”.

pulsante angoli attivi

La finestra che calerà, permette di assegnare ai 4 angoli dello schermo una funzione particolare: Launchpad, Mission Control, Dashboard, l’avvio del salvaschermo… Una volta deciso cosa affidare a ciascun angolo, e dopo che avrai premuto “OK”, sarà sufficiente spostare il mouse su uno dei 4 angoli per attivare all’istante il servizio.

attiva angoli

Cerchi un Mac ricondizionato? Ma non lo sai che li trovi su BuyDifferent? Ogni Mac ricondizionato ha 12 mesi di garanzia e prima di essere messo in vendita è sottoposto a 42 test di funzionamento. Se hai un Mac davvero vecchio e vuoi aggiornare a macOS Sierra, vieni a dare un’occhiata ai nostri Mac ricondizionati. Clicca qui.

Gli Elementi recenti di OS X

Spesso OS X contiene piccoli trucchi che aiutano a velocizzare il proprio lavoro, ma l’utente non ne sa nulla, oppure si accontenta che il computer “funzioni”.
Oggi daremo un’occhiata agli Elementi recenti. Si trova dentro il menu Apple, in alto a sinistra dello schermo del Mac.

os x elementi recenti

A che cosa serve? Tiene traccia delle applicazioni usate di recente; dei documenti sui quali si è lavorato di recente, e dei server. In basso, il comando per cancellare il menu.

cancella menu

Quando devi riaprire un file sul quale hai lavorato ieri o l’altro ieri, invece di andare a cercarlo nelal cartella Documenti, usa Elementi recenti. Lo troverai lì pronto a essere lanciato con un semplice clic. E le lanci le Preferenze di Sistema, via nel pannello Generali. Troverai la sezione per scegliere quanti elementi “ricordare”.

elementi recenti

Conosci la novità? Su BuyDifferent sono arrivati i Mac ricondizionati. Ogni computer è garantito 12 mesi ed è sottoposto a oltre 40 test prima di essere messo di nuovo in vendita. Vieni a dare un’occhiata!

Gli iPhone e gli iPad compatibili con iOS 10

Apple ha presentato in antemprima iOS 10, il prossimo sistema operativo mobile per iPhone e iPad. Ma quali sono i dispositivi compatibili? Ecco la lista:

  • iPad mini 2/3/4
  • iPad Pro
  • iPad Air 1/2
  • iPhone 6 e 6 Plus
  • iPhone 6s e 6s Plus
  • iPhone 5/5c/5s
  • iPhone SE
  • iPad 4
  • iPod touch 6G

lista iphone compatibili ios 10

Hai un vecchio iPhone incompatibile con iOS 10? Niente paura. Vieni su TrenDevice e acquista un iPhone 5 ricondizionato a meno di 200 euro! E non scordare che TrenDevice acquista iPhone e iPad usati: clicca qui!

Solo con TrenDevice il tuo iPhone ricondizionato è garantito 12 mesi ed è sottoposto a 37 test di funzionamento, prima di essere rimesso in vendita.

Ecco i Mac compatibili con macOS Sierra

Apple ha presentato la nuova versione di OS X, e la prima, piccola novità già preannunciata dai siti dediti alle indiscrezioni, è il ritorno alle origini (o quasi). Infatti si torna a parlare di macOS e il suo nome è Sierra.

macos sierra

Ecco la lista dei Mac compatibili:

  • tutti gli iMac fine 2009 in avanti (compresi i Retina);
  • i Mac mini metà 2010 o più recenti;
  • i Mac Pro metà 2010 o più recenti;
  • i MacBook fine 2009 o più recenti;
  • i MacBook Air fine 2010 più recenti;
  • i MacBook Pro Retina e i MacBook Pro metà 2010 in poi

Inutile specificare che sulle macchine più vecchie, certe funzioni potrebbero non essere supportate.

Lo sai? Su BuyDifferent sono arrivati i Mac ricondizionati. Ogni Mac subisce oltre 40 test prima di essere rimesso in vendita, e ha una garanzia di 12 mesi. Vieni a trovarci!

Vuoi moltiplicare X 8 la memoria del tuo Mac?

Esiste una sola soluzione per moltiplicare X 8 la memoria del tuo Mac.

Finalmente su BuyDifferent sono arrivati gli SSD Aura di OWC per i MacBook Pro Retina e MacBook Air.

owc aura

Se hai un MacBook Pro Retina fine 2013-2015 o un MacBook Air 2913-2015, potrai potenziarlo con un SSD da 960 GB o da 480 GB, con spedizione gratis e scontati; ma lo sconto non durerà a lungo!

E solo fino al 15 giugno 2016, oltre allo sconto, BuyDifferent ti offre la spedizione gratis con il codice: PROMOSSD.

Quali dispositivi saranno compatibili con iOS 10?

Si avvicina il momento in cui Apple svelerà che cosa conterrà il prossimo sistema operativo per i dispositivi mobili: iPad e iPhone. È il tipico “gioco” di quanti hanno un apparecchio Apple, e la prossima WWDC (la conferenza Mondiale degli Sviluppatori Apple) alzerà il velo su iOS 10.
iphone 6s

Ricordiamo che iOS 9 era per tanti, ma che non tutte le novità potevano essere godute da tutti gli apparecchi che pure erano compatibili. Per esempio, l’app Note permette di creare (e modificare) disegni, ma non per quanti hanno un dispositivo equipaggiato con il processore A5. E non sono pochi coloro che hanno lamentato, nonostante compatibilità (e limiti), delle prestazioni peggiorate.

Tuttavia, a chi dice che tutto questo dimostrerebbe che c’è una volontà di far invecchiare precocemente i dispositivi Apple (la celebre obsolescenza programmata), è bene ricordare che iOS 9 era compatibile con l’iPhone 4s, uscito nell’ottobre del 2011. Quanti sono i dispositivi Android che possono dire altrettanto?
Ma quali saranno i dispositivi sui quali girerà iOS 10?

Difficile da dire.
Apple potrebbe decidere di escludere da questa nuova versione del sistema operativo quei dispositivi che hanno meno di 1 GB di memoria. Quindi addio all’iPhone 4s, all’iPad mini di prima generazione e all’iPad 2.
Una decisione più radicale potrebbe risultare troppo “radicale”: da più parti si è sussurrato che sarebbe intenzione di Apple dare un taglio ai dispositivi che girano a 32 bit, a tutto vantaggio di quelli che girano a 64 bit. Ma proprio perché escluderebbe troppi apparecchi, e la società di Cupertino di solito non è così netta e decisa, ci sentiamo di affermare che non avverrà. Almeno non con iOS 10.
Non resta che attendere.

Cerchi un iPhone usato e garantito? Allora vieni su TrenDevice! Perché solo su TrenDevice “garantito” significa che tutti i dispositivi sono garantiti 12 mesi. E su ogni iPhone sono effettuati 37 test di funzionamento prima di rimetterlo in vendita.

Su TrenDevice è più facile trovare l’iPhone usato che cerchi!

Ormai si sa: se sei alla ricerca di un iPhone o iPad ricondizionato, la risposta è TrenDevice. Perché? Perché TrenDevice è il sito numero 1 in Italia per chi compra (o vende) iPhone o iPad usati. Ma da adesso c’è una interessante novità, messa a punto per agevolare l’utente nella scelta del dispositivo giusto. Di che cosa si tratta?

home page trendevice

Per aiutarti a trovare il dispositivo giusto, adesso ogni iDevice è identificato con un bollino blu. Al suo interno, saranno presenti 3 diciture differenti: A++; A+; A. Che cosa significano?

trendevice iphone ricondizionati

A++ indica che il dispositivo è come nuovo, o addirittura mai aperto, con la garanzia Apple ancora da attivare.
A+ indica che il dispositivo è in ottime condizioni estetiche, con qualche piccolo difetto estetico.
A significa che il dispositivo è in buone condizioni, e può presentare qualche difetto estetico.

Adesso puoi trovare con più facilità il tuo iPhone, o iPad ricondizionato su TrenDevice. Ti aspettiamo! E ricorda: solo TrenDevice ti offre una garanzia di 12 mesi sul dispositivo Apple ricondizionato.

Come tornare velocemente ai risultati di una ricerca

Un po’ di tempo fa, nella barra degli indirizzi del navigatore Web Safari, c’era la funzione chiamata SnapBack. A che cosa serviva?
Permetteva, con un solo clic, di tornare velocemente ai risultati di una ricerca. Come funzionava?

In pratica, si effettua una ricerca, poi si comincia a cliccare su un link, su un altro, su un altro ancora. Grazie al pulsante SnapBack, presente nella barra degli indirizzi, invece di sfogliare la cronologia di ricerca per tornare ai risultati, lo si premeva e il gioco era fatto. Apple ha eliminato sì il pulsante, però la funzione è ben presente. Si trova nella barra dei menu > Cronologia > Vai ai risultati della ricerca con SnapBack.

la funzione snapback

Di certo era più comodo prima, adesso, chissà per quale ragione, Apple ha preferito “nascondere” questa utile funzione. Peccato.

Cerchi un Mac Usato? Un Mac Usato e garantito 12 mesi? Smetti di cercare: c’è BuyDifferent! Vieni a trovarci.