Come riparare il disco di avvio del Mac con Utility disco

Sai come riparare il disco di avvio del tuo Mac usando l’applicazione Utility Disco?
Sai come riparare un disco esterno con Utility Disco?
Se non sai rispondere con sicurezza a questa domanda, dovresti continuare a leggere questo articolo. Perché nel resto delle righe, noi ti indicheremo la procedura da eseguire per riparare proprio il disco di avvio del tuo Mac.
Se per esempio le applicazioni sul tuo Mac tendono a chiudersi inaspettatamente, e di frequente (non solo ogni tanto); se certi file paiono corrotti; se un disco esterno sembra funzionare male. L’applicazione Utility Disco potrebbe essere la soluzione.

In questo articolo ti mostreremo come riparare un disco esterno; e poi come riparare il disco di avvio del Mac ricorrendo all’applicazione Utility Disco. Le procedure sono differenti, ma noi te le indicheremo entrambe. In questo modo, qualunque cosa capiti al disco (di avvio oppure esterno), saprai esattamente come comportarti.
Continua a leggere Come riparare il disco di avvio del Mac con Utility disco

Come scoprire quanto spazio libero c’è sul disco di avvio del Mac

Ti stai domandando quanto spazio c’è ancora sul disco di avvio del tuo Mac? Non domandartelo più, e leggi invece questo articolo.
Perché in questo articolo noi ti mostreremo diversi modi per capire lo spazio ancora libero presente sul disco di avvio del tuo Mac.
Naturalmente tutto è sempre all’insegna della semplicità, perché: è un Mac!

Buona lettura.

Continua a leggere Come scoprire quanto spazio libero c’è sul disco di avvio del Mac

Su BuyDifferent la spedizione è gratis!

Ebbene sì: fino al 31 agosto 2016 su BuyDifferent c’è la spedizione gratis! È sufficiente effettuare un ordine superiore ai 70 euro: e poi?
E poi basta! La spedizione è gratis, non è necessario inserire codici o coupon.

home page buy different

È l’occasione per potenziare il tuo Mac: per esempio acquistando un disco SSD, oppure una nuova batteria.
Ma adesso BuyDifferent propone i Mac ricondizionati e garantiti 12 mesi. Vieni a dare un’occhiata. E non finisce qui.

La spedizione gratis vale anche per TrenDevice! Potrai scegliere l’iPhone o l’iPad ricondizionato che desideri (ma anche un Apple Watch), senza pagare le spese di spedizione. E suoi dispositivi Apple ricondizionati la garanzia è di 2 anni.
Clicca qui e approfitta della spedizione gratis per avere l’iPad o l’iPhone ricondizionato che preferisci: ma solo fino al 31 agosto 2016.

valutazione-mac

Operazione Bonus Upgrade sta finendo!

Ultima chiamata! Ultimo giorno!
Ebbene sì, termina oggi 31 marzo 2015 l’Operazione Bonus Upgrade 2015 di BuyDifferent. Se al tuo carrello di acquisto aggiungi upgrade per un valore di almeno 130 euro, avrai uno sconto in automatico di 25 euro.
Quali sono i prodotti che hanno diritto a questo sconto?
RAM, dischi rigidi interni, dischi a stato solido (SSD), batterie, alimentatori per Mac portatili e Optibay.

buydifferent operazione bonus upgrade

Non sei sicuro di quale RAM ha bisogno il tuo Mac?
Allora, scarica gratis la nostra applicazione Upgrade Assistant. In pochi istanti non solo ti dirà che tipo di RAM usa il tuo Mac, ma ti spiegherà tutti gli aggiornamenti ancora disponibili per il tuo computer.

Se non conosci ancora la potenza dei dischi a stato solido, scarica gratis il nostro ebookSSD: il tuo Mac con il turbo“.

Vuoi saperne di più sulla RAM del tuo Mac? Scarica gratis la guida “Mac e RAM”.

vendere-mac-usato

BuyDifferent: spedizione gratis sino al 6 gennaio 2015!

Fino al 6 gennaio 2015, su tutti i tuoi acquisti di almeno 70 euro, il costo di spedizione è zero su BuyDifferent!

buydifferent trasporto gratis

Potrai approfittarne per acquistare le schede grafiche per i Mac Pro; o per regalare al tuo portatile Mac una batteria potenziata.

Se invece hai scelto di aumentare la RAM del tuo Mac, o di installare un disco SSD, ricorda che BuyDifferent ha una selezione dei migliori dischi stato solido per il tuo computer Mac.

Dubbi sul tipo di memoria o di disco da acquistare? Scarica gratis la nostra App e in 30 secondi lo saprai!

E non dimenticare di visitare la nostra sezione dedicata agli iPhone usati, e garantiti 12 mesi.

valutazione-mac

Potenzia il tuo Mac con gli incentivi BuyDifferent!

Il mese di ottobre è perfetto per dare una botta di vita al tuo Mac! Fino al 24 ottobre 2014 potrai beneficiare dei Bonus Upgrade di BuyDifferent.
Di che si tratta?

buydifferent operazione bonus upgrade
Ottieni subito un bonus di ben 25 euro acquistando espansioni per almeno 200 euro. E questa promozione comprende Dischi Rigidi, dischi SSD, RAM, batterie potenziate e alimentatori per i portatili Mac.

Lo sconto è automatico alla cassa.

Per scoprire quali sono i giusti upgrade per il tuo Mac, devi solo scaricare gratis la nostra applicazione.

Non perdere tempo: il tuo vecchio Mac tornerà a ruggire!

vendere-mac-usato

vendere-mac-usato

Vuoi potenziare il tuo Mac?

Se vuoi potenziare il tuo Mac fino al + 300%, ma smontarlo e mettere le mani nella “pancia” del tuo computer ti spaventa, BuyDifferent ha per te una buona notizia.

Fino al 30 settembre il nostro servizio di ritiro e upgrade è in offerta a soli 19,90 euro!

upgrade computer mac

Come funziona?

1. Acquista, insieme a questo servizio, gli upgrade che desideri per il tuo computer: RAM, SSD, Hard Disk eccetera;

2. Effettua un backup completo dei tuoi dati;

3. Compila il contratto di servizio che ti sarà inviato;

4. Sarai contattato dal nostro servizio clienti per concordare il ritiro a mezzo corriere. Imballa bene il tuo Mac e inserisci il contratto firmato all’interno del pacco. Se si tratta di un iMac, al fine di garantire un trasporto sicuro al 100%, è necessario disporre dell’imballo/scatola originale Apple. In caso di Mac Mini 2005-2009 è necessario includre alla spedizione l’alimentatore;

5. Ricordati di fornirci la password per accedere al tuo computer, per permetterci di effettuare i test di funzionalità dopo gli upgrade;

6. Fatto! Entro 5 gg. lavorativi rispediremo al tuo domicilio il tuo Mac aggiornato e potenziato!

Il prezzo comprende anche i costi di ritiro e riconsegna del tuo Mac.

valutazione-mac

Mac lento? BuyDifferent ha la soluzione

Abbiamo intervistato 200 clienti BuyDifferent. Il nostro sondaggio ha dimostrato che nell’ 83% dei casi gli utenti Apple possono ottenere le performance ricercate in un Mac nuovo semplicemente aggiornando la propria macchina con le giuste espansioni.

È quindi possibile rimandare di almeno un paio di anni la spesa per l’acquisto di una macchina più recente.

Con una spesa media di circa 338 €, infatti, 166 clienti su 200 intervistati hanno dichiarato di avere ottenuto, con il nostro aiuto, performance paragonabili all’acquisto di un nuovo Mac.

L’aggiornamento del tuo attuale disco rigido con un disco a stato solido, ossia un SSD, ti permette di avere performance migliori fino al +300%: immagina cosa significa lavorare su Final Cut Pro X con una velocità 3 volte superiore rispetto a quella di adesso oppure avviare il tuo iMac nel giro di secondi e non di interminabili minuti.
Quanta produttività guadagni a fine mese?

Altra soluzione: un incremento di memoria RAM ti consente di far girare in modo più fluido il sistema operativo Mavericks (o precedenti) e di tenere aperte quelle 10-15 App che utilizzi più spesso, consentendoti di passare dall’una all’altra senza frustanti attese.

Infine: la sostituzione della batteria del tuo portatile dopo 2-3 anni di uso, ad esempio, ne riporta immediatamente l’autonomia alla durata originaria.

E non scordare questo. 8 utenti su 10 hanno installato in autonomia (o con il supporto dell’assistenza) le espansioni acquistate, mentre il restante 20% ha deciso di affidarsi al Servizio di ritiro e installazione upgrade di BuyDifferent.

Se vuoi saperne di più, contattaci!

vendere-mac-usato

Niente scuse: devi fare il backup!

L’utente Mac ancora adesso, nonostante la presenza di Time Machine nei sistemi operativi Apple, è riluttante ad adottare una strategia di backup. Per esempio:

  • Quelli che il backup lo fanno “ogni tanto”, perché non è necessario (come se un guasto riguardasse solo aziende e professionisti);
  • Quelli che il backup non lo fanno proprio (“Io il computer l’ho preso perché ce l’hanno tutti”. Quando il crash arriva, ti supplicano perché tu dia loro una mano);
  • Quello che “Un disco rigido esterno costa troppo”, e poi spendono centinaia di Euro (o migliaia) quando il disco di avvio del Mac si schianta.
Per tutti costoro, ricordiamo i post sul backup e Time Machine preparati nelle scorse settimane:

Scegliere il giusto disco rigido per il backup – Le connessioni

Nel post precedente abbiamo iniziato a parlare di come scegliere il giusto disco rigido per il backup. E ci eravamo lasciati con un interrogativo: USB? FireWire? O Thunderbolt? Vale a dire: quali connessioni scegliere per collegarlo con il mio Mac?

Soprattutto: come faccio a sapere quali connessioni utilizza il mio Mac?

Fai così: premi l’icona con la mela mordicchiata nell’angolo superiore sinistro dello schermo. Esatto: il menu Mela. Scegli “Informazioni su questo Mac”, e premi “Resoconto di sistema”.

Nella colonna laterale della finestra che troverai, ci sono tre categoria: Hardware, Network e Software. È nella prima che devi cercare.

os X mavericks info sistema

Tra le diverse informazioni che scoverai, ci sarà anche quella relativa alle connessioni: USB, Thunderbolt o FireWire. Se manca per esempio FireWire significa che… non ce l’hai.

Di USB ce ne sono di due tipi: la versione 2 (più vecchiotta, fino a 480Mb/s) e la versione 3 (fino a 4,8 Gbit/s).

Se hai la versione 2 e il disco rigido esterno che stai per comprare dice “USB 3”, non preoccuparti. Puoi procedere con l’acquisto, non ci sono problemi di compatibilità perché le connessioni sono identiche. Tuttavia, il trasferimento dei dati da un disco USB 3 collegato a una porta USB 2 avverrà alla velocità della USB 2, ovviamente.
Diverso il discorso se la tua scelta cade su un disco con una porta FireWire (conosciuta anche come IEEE 1394): ce ne sono di due versioni: 400 e 800. In questo caso devi verificare con cura il tipo di FireWire del tuo Mac con quella del disco, e se sono differenti, sarà necessario acquistare un adattatore.

Thunderbolt: i dischi con questa connessione relativamente recente sono quelli che permettono il trasferimento dei dati a una velocità fino a 20 volte superiori a USB 2 e 12 volte superiore a FireWire 800. Ma il costo dei dischi con questa connessione è ancora un po’ troppo elevato.

Ti consiglio di orientarti verso dischi rigidi esterni con la connessione USB 2.0 o 3.0.

[Marco Freccero, EspertoMac BuyDifferent]

Scarica l’ebook: Prepariamoci a Mavericks.

valutazione-mac