Come usare Diagnosi Apple sul tuo Mac

Conosci Diagnosi Apple? Oppure è la prima volta che ne hai sentito parlare? Allora continua a leggere questo articolo per saperne di più.
Se il tuo Mac (da scrivania o portatile) presenta dei problemi, strong>Diagnosi Apple è in grado di verificare il funzionamento di alcuni componenti hardware del tuo computer, indicando le soluzioni possibili.
Adesso andremo quindi a scoprire più da vicino questo strumento disponibile su tutti i Mac.
Buona lettura.

Diagnosi Apple: che cosa fa

Diagnosi Apple, come abbiamo appena indicato, permette di diagnosticare eventuali problemi ad alcune componenti hardware del tuo Mac. In particolare Diagnosi Apple si incarica di controllare:

  • Porte USB
  • Scheda grafica
  • Scheda logica
  • alimentatore
  • Batteria

Attenzione: Diagnosi Apple verifica questi componenti del tuo Mac, ma ovviamente non è in grado di procedere con le riparazioni. È però in grado di dire che cosa non funziona, e in certi casi è di aiuto. Se per esempio la diagnosi parla di qualche problema alla RAM, e tu hai appena acquistato della memoria, sarà sufficiente rimuovere i banchi per vedere il Mac tornare a funzionare come prima.

Adesso vediamo come usare Diagnosi Apple

valutazione-mac

Come usare Diagnosi Apple

Ora è tempo di usare Diagnosi Apple.
Per prima cosa scollega il Mac dalle periferiche, ma lascia (ovviamente) mouse, tastiera e connessione Internet.
Poi, spegni il Mac.
Riaccendilo e premi il tasto D sulla tastiera del tuo computer.
Dovrai tenerlo premuto sino a quando sullo schermo non apparirà una schermata che ti domanderà di scegliere la tua lingua.
Dopo la scelta della lingua, vedrai apparire una barra che indica l’avanzamento del lavoro di diagnosi sul tuo Mac. Non impiega molto tempo.

Se appaiono dei problemi, sullo schermo vedrai un codice (nella peggiore delle ipotesi, perché i problemi sono più di uno: una serie di codici): devi prenderne nota. E poi andare su questa pagina del sito di Apple per capire di che cosa si tratta. In questa pagina sono anche indicate le cose da fare (di solito: contattare Apple o uno dei suoi centri di assistenza autorizzati).

Puoi anche decidere di ripetere il testo con la scorciatoia da tastiera Cmd-R.
Invece per riavviare il tuo Mac premi “Riavvia”.

Attenzione però: Diagnosi Apple è disponibile solo per i Mac vednuto dopo il giurno del 2013. Se il tuo Mac è più vecchio, allora dovrai rivolgerti all’Apple Hardware Test. Ma di questo parleremo la prossima volta!

Vendere-mac-428_120

Lascia un commento