bd_immagini_bg_website_mac_mini__mac_pro

Come interrompere la riproduzione dei video in Safari e Chrome

Sei stufo di approdare su una pagina Web, e vedere partire automaticamente un video? Non sei certo il solo.
Per fortuna esiste un sistema semplice semplice per bloccare la riproduzione automatica dei video su Safari. E non solo Safari (perché gli utenti usano anche altri navigatori Web come Chrome, per esempio.
Oggi vedremo assieme come fare.
Buona lettura!

valutazione-mac

Ecco che cosa succede: approdi su un sito Web e all’istante si avvia la riproduzione di un video. Ma tu non sei lì per il video! Non ti interessa nulla; sei lì per leggere una notizia!
Sì, si tratta di un comportamento un po’ troppo invasivo, ma esiste una soluzione piuttosto semplice. Adesso vedremo i passi necessari per interrompere la riproduzione automatica dei video con Safari. Questa

Come bloccare il video del sito Web attualmente visualizzato

Come indicato in precedenza, questa piccola guida prende in considerazione Safari, e l’ultima versione del sistema operativo di Apple, vale a dire macOS Catalina.

Lancia Safari e poi nella barra dei menu dell’applicazione vai in Safari > Impostazioni per il sito Web.

impostazioni per il sito web

A questo punto sposta il puntatore a destra della voce che dice “Riproduzione automatica”, e fai clic sul menu a comparsa che è lì presente. Troverai al suo interno 3 voci.

Schermata 2020-01-20 alle 07.43.02

La prima: Sempre. Consente le riproduzione automatica dei video.
La seconda: Interrompi contenuti con suono. In questo caso se scegli questa opzione, impedisce la riproduzione automatica dei video con audio, ma permette la riproduzione degli altri video.
Infine la terza: Mai. Esatto: impedisce la riproduzione automatica di tutti i video del sito web.

Questo si riferisce però al sito Web che visualizzi attualmente. Ma Safari porta con sé anche qualcosa di più drastico, e che forse proprio per questo ti interesserà di più…

Come bloccare i video di tutti i siti Web

La procedura per bloccare i video di tutti i siti Web (su Safari), non è molto differente.
Per prima cosa occorre lanciare le preferenze del browser Web e spostarsi nel pannello che si chiama: Siti Web.
Nella colonna a sinistra seleziona la voce Riproduzione automatica. Ci sono 2 sezioni: in alto quella dei Siti web attualmente aperti. Accanto al nome del sito un menu a comparsa che racchiude al suo interno 3 voci.
Vale a dire: Sempre; Mai; Interrompi contenuti col suono.

pannello siti web

Sotto invece la sezione Siti Web configurati e pure qui abbiamo per ciascuno di essi un menu a comparsa che contiene le tre voci che abbiamo appena visto.
A sinistra la voce “Rimuovi”. È sufficiente selezionare con un clic il nome di un sito configurato, e poi premere il pulsante per rimuoverlo dall’elenco.

Se invece desideri che il blocco riguardi tutti i siti Web: spostati nella parte inferiore di questa finestra dove infatti troverai quello che cerchi. La voce “Quando visito altri siti Web” e ancora una volta il menu a discesa con dentro le 3 voci che abbiamo imparato a conoscere.

Schermata 2020-01-20 alle 08.17.26

Bloccare la riproduzione dei video su Chrome

Safari è un ottimo navigatore Web, come sanno tutti. Ma non è certo l’unico sulla piattaforma Mac. Forse il suo antagonista più agguerrito è Chrome, di Google. Anche questo navigatore Web ha la possibilità di bloccare i noiosi video che partono all’improvviso, non appena planiamo su un sito?

La soluzione più rapida è quella di scaricare un’estensione (gratuita) chiamata “HTML Content Blocker”. Una volta scaricata e installata farà la sua comparsa nella barra del browser Web.

Schermata 2020-01-20 alle 08.33.30

Il suo funzionamento è semplice: clicca sulla sua icona e poi seleziona, sempre con un clic, il tipo di contenuto che desideri bloccare. Sono 5: Media, CSS, Javascript, Immagini e Oggetti. Quello che tu selezionerai sarà appunto bloccato.

Non finisce qui. Perché è sufficiente cliccare sulla icona presente nella barra di Chrome. A questo punto puoi aggiungere (oppure, in seguito, rimuovere) i siti che hanno il permesso di avviare la riproduzione del video.

Schermata 2020-01-20 alle 08.35.46

Qui saranno infatti presenti quelli che possono riprodurre i loro contenuti multimediali.

Vendere-mac-428_120

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *