e-book - Al lavoro con iPad

Prezzo:
sconto %
Prodotto disponibile
  • Soddisfatto o Rimborsato 100%
  • Contrassegno NO costi extra
  • Reso gratis entro 14 gg
  • Prezzo IVA Inclusa

Descrizione

L'iPad è tra noi, e nei prossimi mesi, o anni, sarà sempre più il compagno delle nostre giornate. Non ucciderà il Mac, ma là fuori, piaccia o no, c'è un mucchio di persone che vogliono un dispositivo più semplice da usare. Questo comporta non solo maggiori opportunità, ma anche qualche rischio.

Questo ebook di 90 pagine è dedicato a chi voglia utilizzare iPad per la propria produttività personale, per l'attività lavorativa oppure per lo studio. Ma anche a chi voglia sostituire parzialmente la funzione d'uso del proprio Mac e realizzare parte del lavoro e della propria vita digitale sul tablet di Cupertino.

Il volume non si limita a mostrare come usare le applicazioni di produttività più popolari (quali Mail, Gmail, Safari, oppure il servizio iCloud). Punta l'attenzione anche sulla sicurezza, e su cosa fare per rendere la navigazione più sicura. Una guida pratica, veloce, dedicata a chi ha ricevuto (o si è regalato) il tablet di Apple.

Indice degli argomenti trattati:
    Cose da fare subito
  Reti Wi-Fi e sicurezza
  Occhi aperti, sempre
  Uso in aereo
  Rete cellulare
  Bluetooth
  Hotspot personale
  L'iPad e iCloud
  iTunes e il backup
  iTunes e iTunes Match
  iTunes e la sincronizzazione
  Calendari e Contatti
  Usare Facetime e Skype
  Mail
  Gmail su iOs
  Safari
  Condivisione in famiglia Airprint
  Se l'iPad è perduto
  Apps per iPad
  In caso di problemi

Chi è l'autore?
 
Marco Freccero è stato per anni Web Editor del sito ilMac.net, dove ha firmato articoli di opinione, guide, e decine di recensioni su software e hardware. Per BuyDifferent.it scrive libri elettronici su Mac e dispositivi mobili, oltre a curare videocorsi.
Ha pubblicato per la casa editrice 40K l'ebook "Starter Kit per Blogger". Scrive per la rivista online Pionero.it. Vive in provincia di Savona, e quando non sviscera gli aspetti più o meno nascosti del sistema operativo di Apple, cura il suo blog personale dove non parla di Mac, bensì di narrativa.